Bassa Valle d’Aosta in 2 giorni

PRIMO GIORNO

Villeneuve
– Macelleria Segor (straordinari salumi della tradizione).
Saint Pierre (Rumiod)
– Pranzo Al Caminetto di Stefano Zonca (il miglior interprete della cucina di territorio)
Aosta
– Biopanetteria (I loro prodotti si trovano, tra l’altro, anche nella media distribuzione. Lievitazione naturale e molte farine di Renzo Sobrino). Continue reading Bassa Valle d’Aosta in 2 giorni

L’etica prima dell’artigiano. Mauro Morandin

Saint Vincent. Pasticceria Morandin. Ore 17.30.
Ci accoglie Barbara, moglie di Mauro e ci conduce per quasi tre ore all’interno del suo regno, dei suoi segreti e della filosofia di una pasticceria assurta a simbolo di una certa resistenza: quella che ripulisce la superficie dai modelli.
Barbara è la comunicazione e i modi di fare. Una straniera della pasticceria che per amore ha completato quello che il tempo, i sogni e la passione avrebbero tolto a Mauro in termini di bellezza e armonia. Continue reading L’etica prima dell’artigiano. Mauro Morandin

Se gli ideali avessero ancora un nome… Ruben e Roberta Lazzoni

Valle d’Aosta. Montagna di Saint Marcel. 1400 metri. Dieci case. A debita distanza l’una dall’altra. Una piccola insegna. “La Chevre Heureuse”. Dietro la porta, si nasconde una storia che solo il formaggio di capra è in grado di regalare, in questa Italia dove la lentezza, per essere coccolata e curata, deve essere sempre una fuga…

Continue reading Se gli ideali avessero ancora un nome… Ruben e Roberta Lazzoni